REPUBBLICA

13.00

Autore: CICERONE
Editore: RIZZOLI
Collana: NARRATIVA
ISBN: 9788817022071
Pubblicazione: 14/05/2008

1 disponibili (ordinabile)

COD: 9788817022071 Categoria:

Descrizione

Costruito come dialogo, il ‘De Repubblica’ è uno dei testi fondamentali dell’intero corpus ciceroniano. Un testo di filosofia politica che analizza in maniera sorprendentemente attuale le possibili forme del governo e le sue altrettanto possibili degenerazioni. Cicerone riflette sulla natura della monarchia, sempre a rischio di trasformarsi in tirannide, sull’aristocrazia e sulla sua deriva in oligarchia, sulla democrazia che può scadere in demagogia. Ma si concentra anche sull’idea di giustizia e sulla sua pratica, all’interno dello stato e nei rapporti internazionali, sulla costituzione romana nel suo sviluppo storico e sulla figura dell’uomo di governo ideale, il princeps, colui il quale sacrifica l’interesse individuale a vantaggio di quello collettivo.